La Treccani sfida Wikipedia

La Treccani sfida Wikipedia. Lo fa spalancando le porte al sapere accumulato in 80 anni di storia. E’ infatti on line il nuovo portale della casa editrice, con oltre 300mila voci già disponibili e in continuo aggiornamento. In pratica, è Google applicato alla banca dati Treccani. Alimentato dal motore di ricerca semantico di Liquida (gruppo Banzai). Gratis. Almeno per ora e sicuramente per quanto riguarda le funzioni di base, ossia la ricerca fra le voci di enciclopedia, vocabolario e dizionario biografico.

http://www.treccani.it/

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: